Pace fiscale e semplificazioni Il Sole 24Ore 25.09.2018 p. 3

 Entro fine settembre dovrebbe essere emanato il provvedimento d’urgenza sulla cosiddetta “pace
fiscale”. Dovrebbero rientrare nel decreto i seguenti elementi: carcere per chi evade; stop agli aumenti
delle accise; la flat tax per le partite Iva si fermerebbe a 65mila euro; detassazione di 9 punti dell’Ires
per chi investe in beni e nuove assunzioni (con probabile eliminazione dell’Ace); riformulazione del
super e dell’iper ammortamento.
 Potrebbe essere prevista la sterilizzazione delle sanzioni per la fattura elettronica per tutto il 2019.

Posted in Uncategorized.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *